Morte di P. Bernard Mariański

La Procura Generale esprime le più sentite condoglianze alla Congregazione dell’Oratorio di Gostyn (Polonia) per la morte del R. P. Bernard Mariański, tornato alla casa del Padre oggi 29 novembre, I domenica di avvento. Era nato il 7 settembre 1914 ed era stato ordinato sacerdote il 2 giugno 1946.

Morte di P. Ramón Mas Casanelles

La Procura Generale esprime sentite condoglianze alla Congregazione dell’Oratorio di Albacete (Spagna) per la morte del fondatore P. Ramón Mas Casanelles. Era nato il 23 aprile 1919 ed aveva ricevuto l’ordinazione presbiterale il 28 febbraio 1943. Anima eius in pace requiescat.

Presentazione Atti del Convegno 2007 su Baronio

Il Convegno Internazionale di studi promosso in occasione del IV centenario della morte del card. Cesare Baronio dal Centro di Studi Sorani con il patrocinio o contributo di vari Enti, tra cui la Confederazione dell’Oratorio di San Filippo Neri, vede oggi nella sala del Palazzo municipale di Sora la pubblicazione dei suoi Atti – Baronio e le sue fonti – secondo il programma che riportiamo:

Presentazione del volume

BARONIO E LE SUE FONTI
ATTI DEL CONVEGNO INTERNAZIONALE DI STUDI
SORA 10-13 OTTOBRE 2007
a cura di Luigi Gulia

Leggi tutto “Presentazione Atti del Convegno 2007 su Baronio”

Giovanni Battista Montini e l’Oratorio della Pace

La Procura Generale esprime sentite congratulazioni alla Congregazione dell’Oratorio di Brescia per l’incontro che si tiene oggi nei locali della Pace su Giovanni Battista Montini e l’Oratorio della Pace, con la relazione del prof. Luciano Pazzaglia, docente di Storia della Pedagogia all’Università Cattolica di Brescia, e le testimonianze di P. Giulio Cittadini, C.O. e del prof. Carissimo Ruggeri, archivista della Congregazione.

La Procura Generale rinnova in questa occasione la più viva gratitudine al Santo Padre Benedetto XVI che ha voluto ricordare, l’8 novembre scorso, durante la sua visita a Concesio, alcune figure oratoriane altamente significative nella vita di Giovanni Battista Montini: «Qui tutto parla della ricchezza della sua personalità e della sua vasta dottrina. Qui ci sono significative memorie anche di altri Pastori e protagonisti della storia della Chiesa del secolo passato, come ad esempio il Cardinale Bevilacqua, il Vescovo Carlo Manziana, Mons. Pasquale Macchi, suo fidato segretario particolare, Padre Paolo Caresana».

Presentazione nuova biografia di P. Calcagno

Il Procuratore Generale interviene nell’Oratorio di Chioggia, alla presentazione della nuova biografia del servo di Dio P. Raimondo Calcagno, pubblicata da Paolo Padovan per le Edizioni “Il Messaggero” di Padova. In mattinata il Procuratore Generale partecipa, nella chiesa della Congregazione, alla celebrazione della Prima Messa di P. Tommaso Sochalec e tiene l’omelia.

Commemorazione P. Guzzetta

Il Procuratore Generale esprime a S.E.R. mons. Sotir Ferrara, Eparca di Piana degli Albanesi, le felicitazioni della Confederazione Oratoriana in occasione dell’incontro che si svolge, nell’anniversario della morte del servo di Dio, per la presentazione di una nuova edizione – adattata al linguaggio attuale – della “Vita del servo di Dio P. Giorgio Guzzetta” composta nel 1790. L’avv. Vito Lo Verde relaziona, durante l’incontro, sugli scritti inediti dell’Oratoriano, fondatore della Congregazione di Piana.

Morte di P. Hartmut Nikelski

La Procura Generale esprime sincere condoglianze al Preposito e alla Congregazione dell’Oratorio di Leipzig (Germania) per la morte di P. Hartmut Nikelski, avvenuta il 17 novembre. P. Hartmut era nato il 9 ottobre 1941 ed era stato ordinato sacerdote il 26 giugno 1966; nel 1969 era entrato in Congregazione.

Iniziativa delle Scuole oratoriane

Il Procuratore Generale invia cordiali auguri di buon lavoro agli studenti delle Scuole oratoriane di Pasto, Radom, Pharr, impegnati in un’iniziativa di collaborazione.

PROCURA GENERALIS 
CONFOEDERATIONIS ORATORII S. PHILIPPI NERII

Roma, 12 novembre 2009 

Carissimi studenti delle Scuole Oratoriane 
di Pasto (Colombia), di Radom (Polonia), di Pharr (USA),
e carissimi Direttori e Docenti, 

con grande gioia ho ricevuto da P. Mario Avilés, C.O. la bella notizia che è iniziata tra voi una collaborazione che vi vede impegnati a realizzare una presentazione delle vostre tre scuole e un lavoro sulla grande figura dell’oratoriano Card. John Henry Newman, che sarà presto elevato dalla Chiesa all’onore degli altari, il quale costituisce per tutti un esempio insigne di cristiano capace di coltivare i valori umani alla luce della ragione e della fede.

Ogni forma di collaborazione tra le Case Oratoriane e le loro opere sempre è una preziosa iniziativa, poiché lo spirito dell’Oratorio è una attiva comunione nella libertà. La vostra iniziativa si situa in questo contesto; sono lieto di dirvi che essa è un esempio per tutta la Famiglia Oratoriana diffusa nel mondo.

La scuola, per gli Oratoriani, è una espressione del servizio che essi svolgono nell’apostolato a favore dei giovani, molto cari a San Filippo Neri, e ugualmente cari ai figli di questo Santo che ha fatto della intera sua vita una “scuola” di formazione umana e spirituale.
La scuola non è soltanto preparazione alla vita, come si può pensare leggendo le parole di un grande filosofo dell’antichità romana, Seneca: “Non scholae sed vitae discimus”: non impariamo per la scuola ma per la vita. 
La scuola è già vita essa stessa! 
Voi state vivendo gli anni che trascorrete nella scuola, state vivendo la scuola! E questa bella iniziativa di collaborazione – preziosa apertura di mente e di cuore agli amici di altri luoghi – è segno stupendo di questa meravigliosa realtà!

Vi ringrazio per il vostro lavoro, e vi auguro di proseguirlo con impegno, coscienti che ciò che state facendo è di grande importanza: non solo per voi, ma per tutto l’Oratorio di Padre Filippo!

Vi assicuro che a Roma, nella chiesa di S. Maria in Vallicella dove il corpo di S. Filippo Neri è custodito con devozione filiale, pregherò perché il nostro Santo benedica la vostra opera e la renda ricca di splendido successo!

Buon lavoro, dunque, e un abbraccio colmo di affetto e di stima!
 

P. Edoardo Aldo Cerrato, C.O.
Procuratore Generale