Incontro della Federazione di Spagna

In occasione dell’Incontro della Federazione delle Congregazioni dell’Oratorio di Spagna, che si tiene nella Casa dei Padri di Gracia da oggi al 30 agosto, il Procuratore Generale esprime i più fervidi auguri di buon lavoro. Ringraziando per l’invito a cui non può aderire per impegni precedentemente assunti, augura che l’Incontro intensifichi i rapporti di comunione fraterna e che la luce delle origini oratoriane, in questo anno specialmente viva nel ricordo del Venerabile Cesare Baronio, risplenda nei pensieri e nei cuori dei partecipanti e delle Congregazioni di Spagna.

Morte di P. Silvio Albano

Il Procuratore Generale esprime le condoglianze della Confederazione al P. Preposito e ai confratelli della Congregazione dell’Oratorio di Cava de’ Tirreni per la morte di P. Silvio Albano (5 marzo 1948-22 agosto 2007).

Lettera ai Prepositi di Mercedes e New York

Il Procuratore Generale indirizza ai PP. Prepositi delle nuove Congregazioni dell’Oratorio di Mercedes e di New York la lettera che riportiamo:

Al M.R.P. Eduardo Arnau,
Preposito della C.O. di Mercedes
Al M.R.P. George Torok,
Preposito della C.O. di New York

Roma, 16 agosto 2007

Molto Reverendi Padri Prepositi
e carissimi Confratelli dell’Oratorio di Mercedes e di New York,

rientrato a Roma, dopo le belle celebrazioni della consegna dei Rescritti con cui la Sede Apostolica ha eretto le vostre due nuove Congregazioni, avendo ancora vivissima nel cuore e negli occhi la festa con cui le vostre Comunità hanno ricevuto attraverso la Chiesa il dono del Signore, per prima cosa ho celebrato la S. Messa all’altare di San Filippo nostro Padre per affidare alla sua intercessione, in questo luogo a noi tutti carissimo, il vostro cammino.

Le due Congregazioni erette nell’anno del IV centenario del Venerabile Cesare Baronio, discepolo incomparabile e primo successore di Padre Filippo, mi sembrano un dono di questo centenario, anche perché entrambe sono caratterizzate, oltre che dalle opere del ministero sacerdotale che accomuna tutte le Congregazioni, da un particolare apostolato di cui desidero sottolineare il grande valore, nel nostro tempo soprattutto: l’evangelizzazione attraverso i “media”.

Il vostro cammino di formazione si è concluso – senza che la data sia stata programmaticamente pensata –  in questo anno speciale che la Famiglia Oratoriana sta vivendo in relazione al Baronio.

Vedendo il vostro impegno in questo importante settore dell’apostolato, come non pensare al nostro amato Cesare Baronio che svolse nel suo tempo un’opera notevolissima di annuncio e di difesa della fede cattolica soprattutto attraverso la pubblicazione degli “Annales”, per i quali l’allora giovane Congregazione dell’Oratorio di Roma allestì persino, nei suoi locali della Vallicella, una tipografia?

Un recente e cospicuo studio di Giuseppe Finocchiaro – Cesare Baronio e la Tipografia dell’Oratorio, Firenze, 2005 – ha messo in luce che cosa l’Oratorio Romano intendesse compiere, con questo strumento prezioso, nella fervida stagione che seguì il Concilio di Trento.

Desidero incoraggiarvi, carissimi Padri, a proseguire e potenziare questa attività che già caratterizza i vostri due Oratori.

Sì, come si è espresso il Concilio Vaticano II nel primo decreto da esso approvato, “Tra le meravigliose invenzioni tecniche che, soprattutto nel nostro tempo, l’ingegno umano è riuscito, con l’aiuto di Dio, a trarre dal creato, la Chiesa accoglie e segue con particolare sollecitudine quelle che più direttamente riguardano le facoltà spirituali dell’uomo e che hanno offerto nuove possibilità di comunicare, con massima facilità, ogni sorta di notizie, di idee, di insegnamenti: […] la stampa, il cinema, la radio, la televisione e simili…” (Inter mirifica, 1).

Anche le nostre Costituzioni attestano l’importanza di tale campo di apostolato, quando affermano, al n. 98: “Poiché l’apostolato di evangelizzazione si svolge principalmente adoperando i mezzi di comunicazione sociale, si raccomanda ai membri dell’Oratorio di avvalersi di tali strumenti, secondo il pensiero della Chiesa (Cann.822, 832)”.

Il Venerabile Cesare Baronio, benedica questa attività, che, tra le altre, esprime un tratto singolare della fisionomia delle vostre Congregazioni, e vi aiuti ad assimilare sempre più lo splendido patrimonio della fede cattolica per esserne efficaci trasmettitori anche attraverso i più moderni “media”.

Grato per l’entusiasmo con cui avete celebrato la festa della vostra fondazione, a cui hanno partecipato illustri membri dell’Episcopato, oltre ai Pastori delle vostre rispettive Chiese locali, vi assicuro il costante ricordo presso l’altare di Padre Filippo.

In Corde Christi et P. N. Philippi
Aff.mo
Edoardo Aldo Cerrato, C.O.
Procuratore Generale

Inaugurazione del Centro assistenziale S. Luigi Scrosoppi

Nella solennità dell’Assunzione al cielo della Vergine Maria, decimo anniversario della fondazione della Congregazione dell’Oratorio di Oudtshoorn (Sudafrica), è inaugurato il primo settore del “Centro” assistenziale dedicato a S. Luigi Scrosoppi, realizzato dai Padri dell’Oratorio con la collaborazione delle Suore della Provvidenza, le quali hanno aperto a tale scopo, nel 2005, una Comunità ad Oudtshhorn.

Il Procuratore Generale, invitato ma impossibilitato ad essere presente per la concomitante celebrazione di fondazione della Congregazione di New York, esprime profonda soddisfazione e fraterni auguri con il messaggio che riportiamo:

Leggi tutto “Inaugurazione del Centro assistenziale S. Luigi Scrosoppi”

Fondazione della Congregazione dell’Oratorio di New York

Nel corso della S. Messa presieduta nella chiesa parrocchiale di Our Lady of the Sacred Heart in Tappan da Sua Em.za Rev.ma il Cardinale Edward Egan, Arcivescovo di New York, essendo concelebranti Sua Ecc.za Rev.ma mons. Alojz Tkac, Arcivescovo di Cosice (Slovacchia) e numerosi sacerdoti tra cui i Prepositi delle C.O. di Brooklyn e di Metuchen, il 15 agosto, solennità della Assunzione della B.V.M., il Procuratore Generale consegna alla nuova Congregazione di New York il Rescritto con cui la Sede Apostolica, in data 29 giugno 2007, solennità dei SS. Apostoli Pietro e Paolo, l’ha canonicamente eretta. 

Nella vigilia della solennità, il Procuratore Generale ha partecipato con la Comunità Oratoriana alla S. Messa presieduta da Sua Ecc.za Rev.ma mons. Tkac nella chiesa di S. Maria Assunta in Paterson, N.J., dove ha affidato alla SS. Vergine la nuova Congregazione. 

L’Oratorio di New York, dovuto all’iniziativa di P. George Torok, fondatore e direttore del Centro di apostolato multimediale “Hallel”, giunge al riconoscimento canonico dopo un cammino di dieci anni, durante i quali il Procuratore Generale ha accompagnato i passi della formazione oratoriana curando anche di mettere la Comunità in rapporto con le vicine Congregazioni di Brooklyn, N.Y. e di Metuchen, N.J. e con la stessa Confederazione Oratoriana. 

Costituiscono attualmente la Congregazione, insieme a P. Torok, i PP. Vladimir Chripko, Francis Conka, Martin Kertys, impegnati in vari incarichi pastorali al servizio della Arcidiocesi di New York, la quale celebra in questo anno il II centenario della sua fondazione.

Profondamente sentita l’Omelia di Sua Eminenza che ricorda, tra l’altro, le sue visite alla Chiesa Nuova di Roma, anche quella recentissima e privata in occasione del centenario del Venerabile Cesare Baronio.

Inaugurazione della Biblioteca dell’Oratorio di Pittsburgh

Il Procuratore Generale partecipa all’annuale “National Conference” organizzata quest’anno a Pittsburgh nei giorni 9-11 agosto dalla “The Venerable John Henry Newman Association” in collaborazione con la locale Congregazione dell’Oratorio. Il ricco programma di conferenze sul tema “Newman: Oratorian, Pastor, and Scholar” vede succedersi una trentina di relatori, tra cui gli oratoriani Anthony Andreassi, Ph. Dr., C.O. di Brooklyn (“Why the Oratory: J. H. Newman and His Search for the ‘Right’ Religious Community”) e Joseph Pearce, M. A., C.O. di Rock Hill (“St. Philip Neri and J. H. Newman: Reluctant Founders”).

Sono presenti al Convegno anche il Postulatore Generale P. Paul Chavasse, Preposito dell’Oratorio di Birmingham, che ha presieduto la S. Messa del 9 agosto, e P. Georges Thiers, Preposito dell’Oratorio di Philadelphia, che vi ha tenuto l’omelia; ed alcuni membri dell’Oratorio di Metuchen. Nel corso del Convegno il Postulatore Generale dà relazione sui recenti passi della causa di beatificazione del Ven. Newman. Il 10 agosto, alla presenza dei partecipanti alla National Conference i Padri di Pittsburgh inaugurano la nuova sede della Biblioteca, (“Gaillot Center for Newman Studies”) con la benedizione impartita da S.E.R. mons. Paul J. Brandley, Ausiliare della diocesi, assistito dal Procuratore Generale, da P. Chavasse e da P. Thiers.

Fondazione della Congregazione dell’Oratorio di Mercedes

Il Procuratore Generale è a Mercedes per la consegna ufficiale del Rescritto con cui la Sede Apostolica, in data 25 marzo 2007, ha canonicamente eretto la nuova Congregazione dell’Oratorio.

La nuova fondazione, dovuta all’iniziativa di P. Eduardo Juan Arnau, fondatore e direttore del settimanale cattolico “Cristo Hoy” diffuso nei Paesi dell’America Latina, è la prima fondazione oratoriana in Argentina, costituita attualmente, insieme a P. Arnau, dai PP. Germán Saxonoff e Roque Puyelli e dallo studente teologo Mauro Lucio Jesús Carlorosi.

Il 4 agosto nel santuario di N. Sra. di Luján, Patrona della Nazione Argentina, il Procuratore Generale preside la S. Messa a cui partecipano numerosi Amici dell’Oratorio venuti da Tucumán e sottolinea nell’omelia la bellezza del ritrovarsi ai piedi della Madre che san Filippo chiamava “Fondatrice della Congregazione”, per apprendere da lei a vivere l’affidamento che Gesù ha fatto di ogni discepolo al Cuore di Maria.

Leggi tutto “Fondazione della Congregazione dell’Oratorio di Mercedes”