Home  Presentazione  Confederazione  Congregazioni  Documenti  News  Foto  Annales  |  Santità  Biblioteca

Contatti

 

News

 

Pane e Paradiso, lo spettacolo teatrale

che omaggia i 500 anni della nascita

di S. Filippo Neri

 

 

Roma, 15 aprile 2015

 

Nell'ambito delle celebrazioni per il V centenario della nascita di S. Filippo Neri (1515-1595), segnaliamo "Pane e Paradiso - Filippo Neri, il Santo che ha amato Roma", un pregevole progetto teatrale organizzato da Carlo Munns, amico dell'Oratorio da tanti anni, che con queste parole presenta la manifestazione che debutterà a Roma il 22 maggio nella chiesa di S. Filippo Neri in Eurosia, la parrocchia dei Padri Filippini alla Garbatella.

 


 

I cinquecento anni della nascita di San Filippo Neri sono un'occasione preziosa per far conoscere in maniera appropriata , il patrono di Roma e rilanciare il suo messaggio, in modo serio e completo, verso la città e verso il mondo d'oggi. La nostra proposta è di farlo attraverso questa nuova e originale opera teatrale

 

Un santo fiorentino di nascita, ma che tanto ha amato Roma, da spendere tutta la sua vita per questa città. Filippo fu mandato da Dio, per aiutare gli uomini di ieri e d'oggi, a vivere, nella realtà sempre difficile del mondo, con una speranza gioiosa e serena.


Basti pensare alle rovine materiali e spirituali in cui versava Roma dopo il nefasto Sacco del 1527. In quella Roma, passò l’opera risanatrice di S. Filippo. E Filippo può ancora dare molto a Roma. Egli è portatore di un messaggio positivo, nutrito dalla gioia cristiana, che aiuta gli uomini a uscire da pessimismo e dalla disperazione, per affrontare con serenità e impegno la realtà in cui essi sono chiamati a vivere, anche quando questa si manifesta con difficoltà economiche e sociali.

 

L'opera si propone di illustrare in sintesi la figura di S. Filippo Neri, attraverso il racconto dei fatti fondamentali della sua vita e del suo pensiero, nella sua diretta testimonianza e in quella delle persone che gli furono vicine nelle varie fasi della vita. Una rappresentazione di 90 minuti circa, articolata in due atti, con un totale di diciassette scene.

 

Il progetto prevede di portare l’opera nel corso dell'anno giubilare, in una serie di chiese, teatri (parrocchiali e non di Roma), al fine di coprire tutti i settori della Diocesi (Centro, Nord, Sud, Est, Ovest), con una particolare attenzione alle zone periferiche della città, dove si manifesta un crescente disagio sociale, acuito dall’attuale crisi economica.

La prima sarà messa in scena all’interno della chiesa di San Filippo In Eurosia alla Garbatella, il 22 maggio all' inizio del Giubileo del Santo. La seconda immediatamente a seguire sarà realizzata il 29 maggio presso la chiesa di San Giovanni dei Fiorentini a Via Giulia.

A seguire è prevista l’organizzazione di uno spettacolo alla fine di Giugno presso l’Anfiteatro della Quercia, creato nel 1500 proprio da S. Filippo per i giovani , e di alcuni spettacoli presso il Teatro Orione in autunno, per accogliere una più ampia domanda di partecipazione da parte dei cittadini romani.

Il programma quindi prevede dal settembre 2015 all’aprile 2016 spettacoli presso teatri di parrocchia o nelle chiese, dove possibile, dei 5 settori della Diocesi per un totale di 12 eventi. Le date per ogni Parrocchia saranno comunicate man mano che saranno definite con i rispettivi Parroci.

 

Per informazioni e il calendario completo delle rappresentazioni:

www.paneeparadiso.eu

 

Sito ufficiale della Procura Generale della Confederazione dell'Oratorio di San Filippo Neri  Statistiche  |  Link  |  Preferiti