Oratorio di San Filippo Neri

BIELLA

─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─

ź Io non voglio altro se non la tua santissima volontÓ, o Ges¨ mio ╗ (San Filippo Neri)

─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─ ─

 

 

Home Page

CONGREGAZIONE

Presentazione

Storia

ComunitÓ

Vocazione

ATTIVIT┴

Chiesa di S. Filippo

Oratorio Laicale

Altre attivitÓ

SERVIZI

Lettera del Padre

Sussidi

VeritÓ e CaritÓ

Link

Libro dei Visitatori

 

Storia

 

Il 29 marzo 1742 ha inizio una grande avventura per la cittÓ e la Diocesi di Biella: Padre Cesare Domenico Scaglia, assieme ad altri confratelli provenienti da Torino, dÓ vita alla Congregazione dell'Oratorio e alle attivitÓ dell'Oratorio secolare, presso la Chiesa di S. Paolo.

 

I Padri per alcuni mesi officiano la chiesa di S. Paolo Nuovo e solo il 21 marzo 1789 iniziano i lavori per la costruzione di una nuova chiesa, che terminarono nel 1800, l'anno in cui i francesi annessero il Piemonte; il 12 dicembre la Congregazione fu soppressa e l'ampia casa della ComunitÓ confiscata. Nel 1816, dopo il Congresso di Vienna e la restaurazione della monarchia sabauda in Torino, i Filippini ritornano nella loro casa e il 25 maggio 1827 la chiesa viene consacrata dal Vescovo di Biella, Mons. Bollati.

 

           

 

P. Cesare Domenico Scaglia CO e P. Gioachino Sella CO

 

Lungo il corso degli anni importanti avvenimenti hanno segnato la vita della Congregazione e la sua attivitÓ apostolica. Fra questi:

 

23 gennaio 1831

Erezione della Confraternita del S. Cuore di Ges¨.

 

13 agosto 1834

La Bolla Pontificia di Papa Gregorio XVI riconosce la ComunitÓ filippina e la erige canonicamente.

 

12 giugno 1836

Riprendono gli Esercizi dell'Oratorio Secolare.

 

8 dicembre 1838

E' eretta la Confraternita del Cuore Immacolato di Maria per la conversione dei peccatori.

 

7 luglio 1846

Si benedice il nuovo Oratorio per i Secolari.

 

29 maggio 1855

I beni della Congregazione sono incamerati dal Governo piemontese.

 

16 ottobre 1861

I PP. Bonino e Sella, che fanno parte di quel gruppo di Padri e Fratelli che hanno illustrato la Congregazione con i loro esempi di vita, riacquistano la Casa e la Chiesa.

 

Per approfondire