Home  Presentazione  Confederazione  Congregazioni  Documenti  News  Foto  Annales  |  Santità  Biblioteca

Contatti

 

News

 

80.mo genetliaco

del Card. Angelo Sodano

 

Roma, 23 novembre 2007

 

Il Procuratore Generale, a nome dell’intera Famiglia Oratoriana, presenta a Sua Em.za Rev.ma il Card. Angelo Sodano, Decano del Sacro Collegio, le più sentite felicitazioni per il suo 80.mo genetliaco, esprimendo all’Em.mo Porporato vivo ringraziamento per i tanti segni di stima e di benevolenza espressi, lungo gli anni, alla Confederazione dell’Oratorio.
 

Grato dell’invito fattogli pervenire da Sua Eminenza per la celebrazione che il prossimo 1 dicembre si terrà ad Asti, comune diocesi di provenienza, il Procuratore Generale ha indirizzato all’Em.mo Cardinale Decano la seguente lettera:

 

 

Eminenza Reverendissima,

con viva gratitudine ho ricevuto l’invito che l’Eminenza Vostra ha voluto benevolmente indirizzarmi per la solenne celebrazione astigiana del Suo 80.mo compleanno.

Molto volentieri sarò ad Asti il 1 dicembre per porgerLe di persona gli auguri che fin d’ora per iscritto Le presento.

L’Oratorio Le è vicino, Eminentissimo Signor Cardinale, nel ricordo della Sua distinta presenza in “Chiesa Nuova” per le celebrazioni, nel 2004, del IV centenario del piemontese Beato Giovenale Ancina e, il 30 giugno scorso, del IV centenario del Ven. Card. Cesare Baronio. Ma, insieme al ricordo di questi lieti avvenimenti, i figli di S. Filippo Neri non possono dimenticare la benevolenza paterna che Vostra Eminenza, in tante circostanze, ha loro dimostrato con saggio consiglio e prezioso aiuto.
Gli auguri che la Famiglia Oratoriana porge all’Eminenza Vostra sono accompagnati, perciò, da sentimenti di profonda riconoscenza e dall’assicurazione del costante ricordo nella preghiera.

Mi permetta, infine, di esprimerLe, Eminenza, in questo significativo anniversario della Sua nascita, anche la mia personale gratitudine ed i sensi della più alta stima, e di dirLe che ogni volta che sul Suo stemma vedo la torre e le spighe di grano, non posso fare a meno di pensare che quella torre è la medesima che compare anche sullo stemma del mio amato paese, e di ricordare che quelle spighe – sicuro riferimento all’Eucarestia – sono quelle che maturano nei rigogliosi campi astigiani, dove la tradizione cristiana continua a fecondare il lavoro e la vita. Non è di poco significato che tre figli di questa diocesi – insieme a Vostra Eminenza, gli Em.mi Signori Cardinali Giovanni Cheli e Giovanni Lajolo – onorino oggi il Collegio Cardinalizio.

Mentre con devozione chiedo la Sua Benedizione, nell’attesa di incontrarLa ad Asti, Sua e mia carissima città, Le porgo, Eminenza, il più deferente saluto e mi confermo
 

dell’Eminenza Vostra Rev.ma
dev.mo in Domino
Edoardo Aldo Cerrato, C.O.
Procuratore Generale
 

 

Sito ufficiale della Procura Generale della Confederazione dell'Oratorio di San Filippo Neri  Statistiche  |  Link  |  Preferiti