Home  Presentazione  Confederazione  Congregazioni  Documenti  News  Foto  Annales  |  Santità  Biblioteca

Contatti

 

News

 

Comunicazione della Procura Generale

alle Congregazioni dell’Oratorio

 

Roma, 3 marzo 2007

 

La Procura Generale trasmette in data odierna ai PP. Deputati della Deputazione Permanente, affinché li trasmettano ai Prepositi delle Congregazioni della propria area, i testi di due Rescritti con cui la Sede Apostolica:

 

1. approva le modifiche fatte dal Congresso Generale ad alcuni numeri degli Statuti Generali;


2. concede la deroga dal n. 70 b delle Costituzioni per introdurre la nuova normativa sulla concessione delle "litterae dimissoriae" date dai Prepositi.

 

 

CONGREGAZIONE

PER GLI  ISTITUTI DI VITA CONSACRATA

E LE SOCIETA’ DI VITA APOSTOLICA

 

 

Dal Vaticano, 19 febbraio 2007

 

Prot. N. R 27-1/2006

 

Al Rev. P. Edoardo Aldo Cerrato, C.O.

Procuratore Generale

Confederazione dell’Oratorio di S. Filippo Neri

ROMA

 

Reverendo Padre,

 

è qui pervenuto il Suo scritto del 6 dicembre u. s., con il quale presentava la richiesta del Rev.do P. Robert Byrne, C.O., Segretario della Deputazione Permanente, circa l’approvazione delle modifiche ai vigenti Statuti Generali, approvate con maggioranza qualificata dei due terzi dei voti favorevoli dal Congresso Generale della Confederazione dell’Oratorio, tenutosi a Roma lo scorso mese di settembre.

 

Al riguardo, dopo attento studio, questo Dicastero approva ad experimentum fino al prossimo Congresso Generale della Confederazione, le modifiche presentate.

 

Tale periodo servirà non solo come un tempo di prova, ma anche per ottemperare a quanto disposto nel n. 42 dei medesimi Statuti Generali, i quali, circa le questioni riguardanti la revisione della legislazione, prevedono, oltre alla maggioranza dei due terzi dei voti, anche che “le singole Congregazioni ne discutano almeno un anno prima del Congresso”.

 

Terminato tale periodo, il testo con le modifiche sarà presentato a questa Congregazione per l’approvazione definitiva.

 

Profitto volentieri della circostanza per porgerLe un cordiale saluto nel Signore.

 

L+S

Franc Card. Rodé, C.M.

Prefetto

 

+Gianfranco A. Gardin, OFM Conv.

Arcivescovo Segretario

 

 

 

CONGREGAZIONE

PER GLI ISTITUTI DI VITA CONSACRATA

E LE SOCIETA’ DI VITA APOSTOLICA

 

 

Prot. N. R 27-1/2005

 

BEATISSIMO PADRE,

 

Il Procuratore Generale della Confederazione dell’Oratorio di S. Filippo Neri, a nome della Deputazione Permanente a ciò incaricata per mandato del Congresso Generale, in attesa di apportare la modifica opportuna nei tempi e nei modi previsti dal diritto comune e proprio, implora dalla Santità Vostra la deroga dal n. 70 b delle Costituzioni, affinché “tutte le lettere dimissorie, oltre ad avere il consenso della Congregazione Generale, debbano essere presentate al Delegato della Sede Apostolica per ottenere il nihil obstat” per le ragioni esposte.

_____________________________  

 

La Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica, esaminato quanto esposto dal Procuratore Generale, concede la deroga richiesta, dovendosi osservare per le altre cose quelle che per il diritto si devono osservare.

 

Nonostante qualsiasi disposizione contraria.

 

Dal Vaticano, il 19 febbraio 2007

 

L+S

 Franc Card. Rodé, C.M.

Prefetto

 

+Gianfranco A. Gardin, OFM Conv.

Arcivescovo Segretario

 

 

Sito ufficiale della Procura Generale della Confederazione dell'Oratorio di San Filippo Neri  Statistiche  |  Link  |  Preferiti